Home
  1. Tartarughe News
  2. Emergenza Madagascar. Continua il salvataggio delle Astrochelys radiata

Emergenza Madagascar. Continua il salvataggio delle Astrochelys radiata

Continua senza sosta il salvataggio delle Astrochelys radiata in Madagascar. Lascia la dottoressa veterana dopo settimane di lotta.

- Foto: Turtle Survival Alliance (TSA). -

A metà maggio avevo aggiornato con un post sull'emergenza in Madagascar che riguarda circa 10 - 11 mila tartarughe terrestri Astrochelys radiata, sequestrate dalla polizia nella cittadina di Toliara il 10 aprile 2018.

Ed ecco un nuovo aggiornamento sulla situazione. I fantastici veterinari ed esperti continuano il loro lavoro. Un piccolo gruppo di salvatori per migliaia di tartarughe da curare e in condizioni "selvagge". Gli esperti non hanno il centro veterinario di casa con tutte le attrezzature. Tantomeno un ospedale per tartarughe come il Kawartha in Canada.

Da pochi giorni si è insediata la terza spedizione: 'Team Radiata 3'. Ed è andata via anche la dottoressa Bonnie Raphael, una eccezionale veterinaria statunitense in pensione che ha passato oltre un mese a gestire la situazione.

Ma procediamo con ordine.

Tartarughiera

Kit Completo

Madagascar. Le Astrochelys radiata fino ad ora curate

Nel post pubblicato il 22 maggio la Turtle Survival Alliance (TSA) informa che i gruppi di veterinari hanno fino ad ora curato 9.650 tartarughe in 40 giorni di attività.

I veterinari scelti sono tra i migliori specialisti. Provengono da enti di ricerca oppure sono veterinari privati. Ad accomunarli le doti di adattamento. La capacità di resistere in condizioni ambientali difficili. Diciamo... con poche comodità occidentali.

Un team va via e l'altro inizia

Il 22 maggio è avvenuto un nuovo cambio della guardia. Terminato il lavoro del Team Radiata 2 è iniziato quello del Team Radiata 3. A quest'ultimo spetta il compito di gestire le situazioni più critiche riscontrate dai team precedenti.

Nella foto qui sotto il Team Radiata 3.

- Foto: Turtle Survival Alliance (TSA). -

La veterinaria in pensione Bonnie Raphael

Con il cambio della guardia le tartarughe hanno salutato la veterinaria Bonnie Raphael, dottoressa in pensione vicina al TSA da tempo.

Ma, a sorpresa, prima di andare via ha potuto festeggiare il suo compleanno in Madagascar alla presenza dei due team: Radiata 2 e 3. Un bel modo di dire ciao a questa impegnativa missione, dove purtroppo, ogni giorno continuano a morire alcuni esemplari di tartarughe Astrochelys radiata.

- Foto: Turtle Survival Alliance (TSA). -

Come sostenere la missione

Chi volesse, può sostenere la missione dei veterinari in Madagascar facendo una donazione alla Turtle Survival Alliance. La donazione si fa sul sito web della TSA e i soldi sono gestiti dal TSA. Non c'è alcuna relazione o accordo tra questo sito e la TSA.

A un prossimo aggiornamento sull'emergenza Astrochelys radiata in Madagascar.

 

arrow up

Prodotti Suggeriti

Sabbia e ghiaia per tartarughiera    › Riscaldatore Tetra HT 100W    › Filtro interno Hydor Crystal Duo 40-90    › EHEIM 3531000 aspirarifiuti a batteria estensibile    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Visita il Ruga Shop

Articoli Recenti

Haquoss Zeocarb: cosa è, a cosa serveL'uomo delle 1.000 tartarughe d'acqua dolce    › Sostituire Tubo Acquario per Filtro Esterno: come Risparmiare    › Tartarughe d'Acqua Dolce: Consigli per l'Estate    › Plastica in giovane tartaruga verde marina in Australia