Piattaforma basking - Dock galleggiante

Dove prende il sole la tartaruga acquatica? Sulla piattaforma basking, luogo dove la tartaruga acquatica passa molto del suo tempo. Il dock galleggiante è fondamentale per esporre la tartaruga ai raggi UVB della lampada e al calore della lampada riscaldante.

Piccole Piattaforme Basking Tartarughe

Medie Zattere Basking Tartarughe Acquatiche

Grandi Piattaforme Tartarughe d'Acqua Dolce

Isole per Tartarughiere di ogni Dimenisone

 

Le tartarughe amano prendere i raggi UVB e UVA, sulle piattaforme basking galleggianti

Crogiolarsi al calore e prendere i raggi UVB e UVA sulle piattaforme basking, è il bello della vita da tartaruga.

Proprio così, le tartarughe amano prendere i raggi UVB e UVA sulle piattaforme basking galleggianti. E la motivazione è semplice, sono rettili e come tali a sangue freddo. Per riscaldarsi hanno bisogno del calore e per attivare il metabolismo e tutte le funzioni legate alla crescita, eccetera, sono necessari i raggi ultravioletti di tipo A e di tipo B. Se le tue tartarughe vivono all'aperto, come ad esempio in un laghetto da giardino, il sole penserà a tutto. Se vivono in casa, in un acquario per tartaruga, hanno bisogno delle lampade appositamente pensate per loro.

Ecco a cosa serve la zona basking. Non ci fanno molto altro. Anche quando le vedi dormire sulla turtle bank, è perché c'è più calore che in acqua. Del resto, come darle torto: bella la vita da tartaruga!

- Isola per tartaruga acquatica. -

arrow up

Prodotti Suggeriti

Sabbia e ghiaia per tartarughiera    › Riscaldatore Tetra HT 100W    › Filtro interno Hydor Crystal Duo 40-90    › EHEIM 3531000 aspirarifiuti a batteria estensibile    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Visita il Ruga Shop

Articoli Recenti

Scoperta in Messico Tartaruga d'acqua dolce Kinosternon vogti    › Raccolta differenziata aiuta Tartaruga Emydoidea blandingii    › A cosa serve Sera Lana Filtrante Tartarughe d'Acqua Dolce    › In Canada si va a 'caccia' della Chrysemys picta    › Emergenza Madagascar. Continua salvataggio Astrochelys radiata