Home
  1. Schede Tartarughe Acquatiche
  2. Tartarughe in via d'Estinzione
  3. Cuora yunnanensis, la tartaruga estinta... ritrovata

Cuora yunnanensis, la tartaruga estinta... ritrovata

La storia da film della Cuora yunnanensis, la tartaruga creduta estinta per oltre 60 anni e ritrovata in un forum su internet.

- Cuora at English Wikipedia [GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html) or CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], from Wikimedia Commons. -

La storia della Cuora yunnanensis è da film documentario. Scoperta in Cina nel 1906 da Boulenger, di lei si perdono le tracce per decenni, per riapparire alla fine della seconda guerra mondiale e scomparire ancora. Nel 2000 la comunità scientifica la considera definitivamente estinta ed entra nella IUCN Red List con la dicitura extinct.

Ma in realtà la Yunnan Box Turtle è solo una brava agente segreto che ha saputo nascondersi ai ricercatori per oltre 60 anni.

L'avvincente storia della Cuora yunnanensis

È il 1906, il naturalista George Albert Boulenger cataloga la nuova sottospecie. Fino al 1908 rinvengono 12 esemplari poi conservati in museo alla loro morte. Della C. yunnanensis più nulla fino al ritrovamento nel 1946 di un solo esemplare vicino la città di Kunming, provincia dello Yunnan, in Cina.

Più nessuna traccia

Le ricerche successive sono intense proprio nel distretto di Kunming, ma di lei nessuna traccia. Con l'espansione urbana dei decenni successivi e la distruzione dell'habitat naturale di vita, nel 2000 la tartaruga è dichiarata ufficialmente estinta e inserita nella IUCN Red List con la dicitura 'extinct'.

La C. yunnanensis riappare in internet

Come un fantasma o una sopravvissuta data per morta, la C. yunnanensis riappare nel 2004 grazie allo strumento di comunicazione più moderno e potente: internet.

La fotografia di un esemplare femmina appare in un forum. Il proprietario della tartaruga chiede aiuto per l'identificazione della specie. Una pratica normale e diffusa tra chi ha una tartaruga d'acqua dolce e non sa a quale specie appartiene. Ma questa persona non sa di aver ritrovato la tartaruga dichiarata estinta!

Lo specialista delle tartarughe

Alcuni mesi dopo, un secondo esemplare (maschio) viene ritrovato in un negozio di animali. Entrambe gli esemplari sono acquistati dallo specialista delle tartarughe Ting Zhou.

Dal 2006 Ting alleva le tartarughe riuscendo ad accoppiarle. Dalla coppia nascono una dozzina di piccole C. yunnanensis in cattività.

I ricercatori confermano

In seguito alla ricerca genetica sui due esemplari (spiegata più avanti nel dettaglio) viene confermata la scoperta: la Yunnan Box Turtle non si è estinta!

Altri esemplari ritrovati nei negozi di animali

Dal 2006 altri esemplari occupano i locali bui nei negozi di animali delle grandi città cinesi al prezzo di 50 mila dollari, diventando la tartaruga cinese più costosa. La voce si è diffusa e la yunnanensis è diventata un affare per il mercato nero.

L'inizio di una nuova vita

Nel 2008 la svolta. I ricercatori del Kunming Institute of Zoology individuano in natura una piccola e isolata popolazione. A guidarli il professore Rao Dingqi ed i colleghi Lau e altri. L'area è ora monitorata dal professore e dagli esperti del KFBG (Kadoorie Farm and Botanic Garden di Hong Kong) e dalle persone del vicino villaggio.

Nel 2009 la specie è ufficialmente classificata come "rediscovered" e lo status, nella IUCN Red List, passa da 'Extinct' a 'Critically Endangered'. La tartaruga di Yunnan ha una nuova chance.

- Il rosso indica il punto di ritrovamento. (foto:'Turtles of the world 7th edition'). -

La riproduzione in cattività

Nel frattempo l'istituto zoologico, economicamente supportato prima dal WWF e poi dalla Turtle Survival Alliance (TSA), accudisce in cattività gli esemplari ritrovati negli ultimi anni.

A maggio del 2010 la città di Gangkou ospita un workshop dedicato alla Cuora. In seguito la delegazione del TSA fa visita alle C. yunnanensis in cattività. In quella visita si decide di spedire all'istituto zoologico 6 vasche idonee al programma di allevamento in cattività.

Il programma di allevamento e le nuove nascite

Il TSA stende con il professore Rao un programma di allevamento appropriato, numerando e separando le tartarughe ora ospitate in una vasca individuale. Nelle vasche aggiungono piante vive per coprire la superficie acquatica e garantire una copertura alle tartarughe particolarmente timide. Un telo apribile è posto sopra le vasche per proteggerle dall'intenso caldo estivo.

Nel 2010 si schiudono le prime uova presso il Kunming Institute of Zoology usando delle incubatrici professionali.

L'identificazione molecolare e la posizione filogenetica della Cuora yunnanensis

Come accennato sopra la tartaruga è stata investigata dai ricercatori del Kunming Institute of Zoology per verificare che gli esemplari ritrovati appartenessero alla specie data per estinta.

Il centro di ricerca ha attivato la procedura di riconoscimento prevista in questi casi per identificare la filogenesi molecolare degli esemplari ritrovati.

Il procedimento

I ricercatori hanno prelevato:

  1. frammenti di DNA mitocondriale da uno dei 12 esemplari ritrovati tra il 1906 e 1908;
  2. porzioni di tessuto dai tre esemplari ritrovati tra il 2004 e il 2006;
  3. porzioni di tessuto dai membri di altre sottospecie del genere Cuora.

Dal confronto i ricercatori hanno ottenuto una similarità morfologica e del DNA, tra gli esemplari del museo e quelli viventi, suggerendo che la Cuora yunnanensis non si è estinta.

L'analisi filogenetica ha anche dimostrato che la C. yunnanensis non è il frutto di una origine ibrida recente, ma ha una linea evolutiva distinta.

Scheda sintetica Cuora yunnanensis

CategoriaDati
ScopritoreBoulenger
Anno della scoperta1906
FamigliaGeoemydidae
HabitatCina (Yunnan)
CITESAppendice II
IUCN Red ListCritically endangered
Nome ingleseYunnan Box Turtle

Bibliografia

 

arrow up

Prodotti Suggeriti

Sabbia e ghiaia per tartarughiera    › Riscaldatore Tetra HT 100W    › Filtro interno Hydor Crystal Duo 40-90    › EHEIM 3531000 aspirarifiuti a batteria estensibile    › Lampada repti glo UVB 5.0 25watt ExoTerra    › Portalampada con pinza flessibile attacco E27    › Visita il Ruga Shop

Articoli Recenti

Trachemys scripta specie esotica invasiva    › Pseudemydura umbrina: ritrovata da un bambino degli anni '50    › Nomi per tartarughe d'acqua dolce maschili e femminili    › Tartaruga Leucocephalon yuwonoi. Scoperta di recente    › Batagur kachuga la tartaruga dalla testa arcobaleno